Vantaggi e svantaggi del lavoro da casa

28 APRILE 2022 - AUTORE: MAURICE STEENBERGEN

Vantaggi e svantaggi del lavoro da casa

Dopo l'epidemia di Corona, abbiamo ricevuto sempre più richieste di soluzioni per il lavoro a domicilio. Il lavoro da casa è stato reso obbligatorio dal governo per contenere il virus, ma si prevede che molte aziende continueranno a includere il lavoro da casa come fringe benefit. Dopo tutto, ha grandi vantaggi, sia per il dipendente che per il datore di lavoro. Ma ci sono anche degli svantaggi nel lavorare da casa. In questo blog discutiamo i vantaggi e gli svantaggi del lavoro da casa.

 

Anche prima della crisi di Corona, il lavoro da casa era molto diffuso nei Paesi Bassi. 1 olandese su 3 ha già lavorato a casa nel 2018, il che fa dei Paesi Bassi il leader. E anche se molte persone stanno tornando in ufficio, si prevede che il lavoro da casa rimarrà possibile in molte aziende.

 

I vantaggi del lavoro da casa

  • Fiducia

Quando un datore di lavoro permette ai suoi dipendenti di lavorare a casa, dimostra di avere fiducia nei suoi collaboratori. Confida che il dipendente inizi la giornata lavorativa in orario e sia produttivo. In questo modo, si crea un ambiente di lavoro sicuro.

  • Sostenibile

È ovvio, ma lavorare da casa è sostenibile. Le persone guidano e volano meno, le videochiamate sono diventate la norma. Solo per le riunioni di lavoro, le persone vengono ancora in ufficio. In questo modo, l'impronta diCO2 di un'azienda è molto minore.

  • I dipendenti sono più soddisfatti

I dipendenti sono più felici se possono lavorare da casa uno o più giorni alla settimana. Si risparmia molto tempo di viaggio e si può finalmente dedicare il proprio tempo alla stesura del rapporto senza interruzioni. C'è anche un migliore equilibrio tra lavoro e vita privata. Potete facilmente ricevere il pacco che vi viene consegnato, fare il bucato o organizzare i vostri orari di lavoro in modo più flessibile. E la soddisfazione dei dipendenti si riflette sul datore di lavoro.

  • Riduzione dell'assenteismo per malattia

Prima di tutto, lavorare da casa abbassa la soglia per darsi malati in caso di (piccoli) disturbi di salute. Il 62% dichiara di continuare a lavorare a casa in caso di tali reclami. Lavorare da casa significa anche ridurre i tempi di viaggio e gli ingorghi. Questo riduce lo stress. Potete rimanere a letto un po' più a lungo e finire il lavoro alle 17.00 per essere subito a casa. Potete evitare un'ora di frustrazione in un ingorgo. Inoltre, si hanno meno contatti con gli altri colleghi, quindi in caso di virus influenzale, il numero ridotto di momenti di contatto garantirà una minore diffusione del virus.

  • Più produttivo

È emerso che i lavoratori a domicilio sono molto più produttivi dei loro colleghi in ufficio. Il 92% dichiara di fare altrettanto o di più a casa che in ufficio. È più silenzioso gestire le telefonate o scrivere documenti importanti. Fino al 70% dei lavoratori a domicilio vive il lavoro da casa come un'esperienza positiva. Tuttavia, le persone sono più produttive quando hanno un ufficio ben attrezzato. Pensate a una buona connessione hardware/internet, a una buona sedia e a una postazione di lavoro tranquilla.

  • Meno spazio per gli uffici

Se i dipendenti lavorano a casa per una parte del tempo, l'azienda ha bisogno di meno postazioni di lavoro e quindi di un ufficio più piccolo. È molto raro che tutti siano in ufficio nello stesso momento. Ciò può comportare un notevole risparmio per il datore di lavoro.

 

Gli svantaggi del lavoro da casa

 

  • Un buon posto di lavoro è essenziale

In ufficio, di solito tutto è ben organizzato. Avete accesso a una scrivania regolabile in altezza, a una buona sedia da ufficio, a una connessione Internet veloce e a un buon hardware, come una stampante laser e un computer veloce. Non è sempre così a casa. Ma questo è essenziale per lavorare a casa in modo produttivo e spensierato. Può anche essere difficile da combinare con i bambini piccoli. Non capiscono che la mamma o il papà passano tutto il giorno dietro al computer e non hanno tempo per loro.

  • Una più difficile separazione tra lavoro e vita privata.

Sentiamo e leggiamo spesso di persone che trovano più difficile concludere la giornata. Spesso le persone lavorano più a lungo a casa. È facile controllare qualche e-mail dopo cena.

  • Programmazione complicata

Naturalmente si può portare a spasso il cane o piegare il bucato. Ma nel mezzo c'è del lavoro da fare. Non tutti hanno la disciplina necessaria per tornare subito al lavoro dopo la pausa. La tentazione di fare piccoli lavori in casa può rendere meno produttivi.

  • Meno contatti con i colleghi

È logico che se si lavora da soli a casa, si hanno meno contatti sociali con i colleghi. Certo, si può sempre telefonare, ma è diverso da una conversazione alla macchinetta del caffè o da un pranzo in comune. Alcuni colleghi scompaiono dal radar e si sentono un po' soli. Il contatto tra datore di lavoro e dipendenti diminuisce e questo può far sentire i dipendenti meno coinvolti nell'azienda.

  • Un'immagine diversa del lavoratore a domicilio

Il datore di lavoro ha una percezione diversa del lavoratore a domicilio rispetto al lavoratore in ufficio. Il lavoratore a domicilio viene spesso giudicato in modo più severo rispetto al lavoratore in ufficio. Se non avete finito il lavoro in tempo, il datore di lavoro penserà (forse a torto) che avete lavorato troppo poco. Sembra anche che i lavoratori esterni abbiano meno probabilità di essere promossi. Questo perché il capo li vede meno.

 

Soluzioni per il lavoro a domicilio in stock

Siete alla ricerca di una soluzione per i vostri lavoratori a domicilio? Maxicom dispone di un magazzino di 5.000 m2 da cui è possibile consegnare molti prodotti per il lavoro a domicilio disponibili a magazzino. Controllo il nostro negozio web per il nostro stock. Siete clienti commerciali e avete bisogno di più di quanto elencato nel nostro webshop, allora vi preghiamo di contattate uno dei nostri account manager.

If we don’t have it, you don’t need it!