Smaltimento delle risorse IT.

Disposizione dei beni IT

La vostra azienda dispone di molto hardware e questo hardware è pieno di dati. Pensate a server e laptop pieni di dati dei clienti, piani strategici o indirizzi IP. Pertanto, se si intende sostituire l'infrastruttura IT, l'hardware deve essere smaltito in modo corretto e sicuro. Questo processo si chiama IT Asset Disposition e deve essere eseguito dall'acquirente dell'hardware IT.

Valore equo di mercato

Ma prima di tutto volete sapere se il vostro vecchio hardware ha ancora valore. Questo richiede una valutazione del valore. Devi trovare un'azienda come Maxicom che ti aiuti a calcolare il giusto valore di mercato. Questo è un valore di mercato che ti rende felice come venditore e permette ancora alla parte acquirente di fare un margine su di esso. Non stanno facendo questo lavoro per pura carità.

La determinazione del valore equo di mercato è determinata da 3 condizioni:

  • Il prezzo storico di acquisto e vendita dell'hardware. Anche se non è il principale, il prezzo di acquisto e di vendita è importante.
  • Domanda e offerta. Se c'è molta domanda per il tuo vecchio hardware, il prezzo può salire. Se c'è poca domanda per un certo tipo di hardware, il prezzo sarà più basso (o addirittura nullo). Un esempio sono i moduli di memoria: dopo che la Cina ha vietato il crypto mining, il valore di questi moduli è diminuito del 30%. L'offerta è improvvisamente aumentata, ma la domanda è diminuita.
  • Velocità di vendita. Se un prodotto può essere venduto rapidamente, vale di più che se giace nel magazzino dell'acquirente per 6 mesi.

Quindi state cercando un'azienda che vi faccia una buona offerta sull'hardware. Ma non volete un'azienda che vuole solo l'hardware più attuale e vi lascia il resto. No, il meglio è un'azienda che compra tutto, compreso ciò che non ha più valore e viene riciclato per voi. E volete che il vecchio hardware vada nei paesi del terzo mondo, dove poi devono affrontare di nuovo il problema ambientale? O preferisci non farlo?

Recupero dei beni

Una volta deciso il prezzo, la gestione (logistica) è importante. Nessun hard disk usato con dati di clienti o impiegati dovrebbe finire per strada. È qui che entra in gioco il processo di smaltimento dei beni informatici. Questo deve essere adeguatamente organizzato dall'azienda che compra il vostro hardware. È così che facciamo in Maxicom:

  1. L'hardware IT viene ritirato dalla vostra azienda con i nostri furgoni;
  2. È conservato nel nostro ambiente sicuro;
  3. Tutti i dati vengono cancellati con un software certificato, ovvero WipeDrive;
  4. L'hardware viene rivenduto o distrutto in condizioni controllate;
  5. Riceverai un rapporto finale con un certificato di cancellazione.

Circular IT, perché scegliere il ricondizionato?

Ci sono diverse ragioni per scegliere l'hardware ricondizionato. Per esempio

  • Rispettoso dell'ambiente. Ogni portatile non prodotto fa risparmiare 331 KG di CO2.
  • Più economico, fino all'85% sulle vostre attrezzature di rete.
  • Compatibile con il resto della vostra rete.
  • Disponibile per la consegna immediata dal nostro magazzino di 5.000 m2.
  • Buone condizioni, con 1 a 3 anni di garanzia.

Per saperne di più sul Circolare IT in un blog scritto in precedenza.

Sei interessato a vendere il tuo hardware ammortizzato? Allora contattate il ufficio acquisti di Maxicom.

If we don’t have it, you don’t need it!